Anche quest’anno è stata presente un’altra edizione “Korea Wine Challenge”. Qui il Brunello di Montalcino “P.56” ha saputo difendersi e affermare la sua eleganza riuscendo a passare, prima, tutti i requsiti richiesti e dopo ancor meglio il premio più alto possibile della competizione, la valutazione “Gold”.

Siamo davvero contenti di vedere il nostro Brunello di Montalcino “P56” citato insieme ad altri vini di altre aziende nella pagina www.wine-searcher.com raccontando come le temprature e altri fattori abbiamo inciso sulla realizzazione dei vini. Leggi l’articolo di Wine Searcher

Tom Hyland, noto critico di vino ed educatore statunitense, che scrive su Forbes e Wine-Searcher, ha avuto modo di assaggiare alcuni vini di Montalcino, tra cui i nostri Brunello di Montalcino 2016 e Brunello di Montalcino Riserva P56 2015.Nel report ItalianWineReport, che pubblica per gli abbonati al suo Blog, http://learnitalianwines.wordpress.com ha assegnato 96 punti alla nostra…